La locanda di Madison

(1 recensione del cliente)

14,00

Cristina Ferri
La locanda di Madison
PAV Edizioni
Copyright 2021
Collana: Romance
1^ edizione: gennaio 2022
Isbn: 979-12-5973-210-1
Cover graphics: Claus Tamburini
Info:
pavedizioni1@gmail.com
pavedizionifiles@gmail.com
www.pavedizioni.it

Descrizione

La locanda di Madison

di

Cristina Ferri

Dopo il divorzio da suo marito Liam, Madison Moore, una donna con tre
figli ormai adulti, decide di lasciare la villetta in cui ha vissuto per ben
vent’anni per trasferirsi nel Michigan e riappropriarsi così della locanda
di Houghton Lake, un tempo appartenuta ai suoi genitori. La locanda
però, versa in uno stato di degrado e di abbandono, e Madison sarà
costretta a chiedere aiuto. Un giovane imprenditore edile del posto e un
vecchio vicino di casa impiccione accompagneranno Madison nel suo
nuovo e indimenticabile viaggio alla ricerca di se stessa.
“Eppure, Madison Moore, lì, sotto quel portico, davanti un cielo terso inebriato
dai primi e soffici profumi della primavera, venne colta da uno strano senso di
pace e di quiete. Le venne in mente quando da bambina era solita passare le
estati lì, insieme alla sua famiglia, e questo pensiero la fece sorridere.”

 

1 recensione per La locanda di Madison

  1. Silvia

    “La locanda di Madison” racconta la storia di una donna che, dopo vent’anni di matrimonio, tre figli e un amore che sembrava non dovesse finire, viene tradita dal marito.

    Tutte le sue certezze crollano, il futuro improvvisamente le appare incerto e vuoto.

    Si ritrova a fare un bilancio e ad analizzare la sua esistenza. Ciò che vede è una donna che per amore del marito e dei suoi tre figli ha rinunciato ai suoi sogni.

    Cosa fare? Rimboccarsi le maniche e tirare fuori dal cassetto uno dei sogni più grandi, quello che proprio il marito Liam aveva sempre osteggiato: riacquistare la vecchia locanda di famiglia che i genitori avevano venduto in un momento di difficoltà economica.

    La realizzazione del sogno comporterà delle scelte, primo vendere la casa di sua proprietà dove ha vissuto vent’anni con il marito, perché solo in questo modo potrà acquistare la vecchia locanda e ristrutturarla, secondo cambiare città e trasferirsi da New York a Houghton Lake.

    I due figli più grandi non l’appoggeranno, ma la più piccola, Melanie, rimarrà accanto alla madre e la sosterrà in quel radicale cambiamento di vita.

    La bellezza di questo libro sta nella forza di tutti i personaggi, non solo di Madison, ma anche di quelli che in qualche modo sono legati al passato e alla locanda.

    Sono personaggi veri e intensi a cui il lettore si affeziona immediatamente, personaggi che tengono compagnia.

    Madison è la protagonista, una donna che cerca di trovare in sé la forza necessaria per riprendere in mano la sua vita; una donna che nel suo percorso di rinascita crolla, cede ma poi si rialza. E la sua bellezza sta tutta lì: Madison non è una super donna dotata di super poteri, ma una donna normale, come tante, a cui la vita concederà una seconda possibilità e che, non senza difficoltà, sarà capace di riconoscerla.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *