I Retroscena della politica (intrighi e collusioni)

(3 recensioni dei clienti)

12,00

Descrizione

I Retroscena della politica

(intrighi e collusioni)

di

Sonia Vicino 

Sara espone il pensiero di una grande fetta della popolazione italiana. Sara è una donna italiana che ha vissuto buona parte della sua vita con familiari, insegnanti, colleghi e amici   in prevalenza di fede
politica di sinistra.

Solo in tarda età Sara, ponendosi molte domande sulla giustizia, comprende il perché l’Italia non riesca a rialzarsi, ma anzi peggiori di giorno in giorno la sua economia e la libertà di pensiero e di azione, si pone molte domande e auspica che tutti gli italiani escano dal limbo e inizino a interessarsi di politica, quella politica vera e onesta, per migliorare il benessere di tutti gli italiani, non solo di alcuni.

Come? Debellando la corruzione e la menzogna. 
L’esposizione dei pensieri di Sara è il frutto della sua esperienza di vita e dei racconti di molte famiglie italiane che si sono sfogate con lei, non soddisfatte della loro vita e del loro benessere strappato.

3 recensioni per I Retroscena della politica (intrighi e collusioni)

  1. Laura

    Un libro che dovrebbe essere letto da tutti gli italiani. Un libro scritto bene e esaustivo. Complimenti all’autrice

  2. Roberta Venturini

    Come è solita fare, Sonia ci ha regalato un altro libro difficile, dove affronta argomenti importanti: la libertà, la consapevolezza, la politica, la sanità, il libero arbitrio, ecc… Ci fornisce spunti di riflessione e conoscenze su fatti e situazioni di cui spesso noi comuni mortali neppure abbiamo mai sentito parlare. Nel leggere “I retroscena della politica italiana” non dobbiamo aver paura che l’autrice ci voglia indottrinare al suo credo politico, il suo intento è solo quello di far cadere da davanti ai nostri occhi il velo di ignoranza e inconsapevolezza che ci rende prigionieri in una gabbia all’apparenza dorata. Questo è un libro adatto a tutti, a qualunque fede politica si appartiene, perché l’unico rischio che si corre è quello di imparare a ragionare con la propria testa, a vedere le cose per quello che realmente sono. Poi ognuno è libero di continuare a credere in ciò che vuole, di seguire chi gli pare, ma con la consapevolezza di cosa sta facendo, del perché lo fa e di tutto quello che si muove nel mondo politico, sociale ed economico in cui vive.

  3. Elettra

    Un testo interessante e coinvolgente proprio come l’autrice. Ideale per chi sta cercando risposte reali dalla politica vera e per chi crede ancora nella solidarietà.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *