I figli del cratere

(2 recensioni dei clienti)

14,50

Andrea Bonfanti
I figli del cratere
PAV Edizioni
Copyright 2023
Collana: Fantasy Grifoni
1^ Edizione: ottobre 2023
ISBN: 979-12-5973-652-9
Illustrazione in copertina: Ivano Granato
Cover graphics: Claus Tamburini
Direttore scientifico: Loris Fabrizi
Info:
pavedizioni1@gmail.com
pavedizioni.files@gmail.com
www.pavedizioni.it

Categorie: ,

Descrizione

I figli del cratere
di
Andrea Bonfanti

Nel Ventiseiesimo secolo, la crisi climatica ha quasi azzerato la vita sulla Terra e, dalle rovine di una civiltà tecno-dipendente e iper-connessa, è emersa una società di profughi. Mentre gran parte della popolazione mondiale cerca nello spazio una seconda possibilità, sulla Terra, nel fondale argilloso di quello che un tempo era un bellissimo lago, hanno trovato riparo i pochi sopravvissuti dell’Italia settentrionale. In questo luogo buio e polveroso, soprannominato “il Cratere”, vengono gettate le basi di una rinata umanità.
Ayzen Myoo ha ventisei anni ed è uno dei più desiderati gigolò del tempio di Mithra, epicentro dei servizi di natura spirituale e sessuale del Cratere. Da tempo ha perso la fede, così come i legami con la madre adottiva e sembra che niente e nessuno possa distoglierlo dal torpore della sua routine.
Il risvegliarsi di un potere decadente e corrotto, tuttavia, costringerà Aizen a confrontarsi con il suo misterioso passato e a mettere in discussione tutto il suo mondo, nel tentativo di riconciliare i figli del Cratere: da un lato la sua gente, il popolo dei bassifondi; dall’altra la civiltà degli Eletti, dispotica e assetata di potere.

2 recensioni per I figli del cratere

  1. Francesco Codenotti

    “Nessuno avrebbe potuto immaginare che oltre il mostro ci fosse un uomo, una storia, un cuore.”

    ‼️Nuova #recensionedeldrago ‼️

    Perché leggerlo:
    * È un distopico. Fine delle motivazioni 🤣
    * È ambientato in Italia, per la precisione in un lago di Como prosciugato
    * È un misto tra Blade Runner, Matrix, Il quinto elemento… ma anche Les Miserables
    * È una storia di (ri)unione
    * È una storia di speranza, che passa attraverso le immagini più abbiette per giungere e quelle più dolci
    * Andrea è una nuova penna, tutta da scoprire
    * La bellissima edizione PAV, con impaginazione di Claus Tamburini e illustrazioni di Ivano Granato

    Trama:
    Nel Ventiseiesimo secolo, la crisi climatica ha quasi azzerato la vita sulla Terra e, dalle rovine di una civiltà tecno-dipendente e iper-connessa, è emersa una società di profughi. Mentre gran parte della popolazione mondiale cerca nello spazio una seconda possibilità, sulla Terra, nel fondale argilloso di quello che un tempo era un bellissimo lago, hanno trovato riparo i pochi sopravvissuti dell’Italia settentrionale. In questo luogo buio e polveroso, soprannominato “il Cratere”, vengono gettate le basi di una rinata umanità.
    Ayzen Myoo ha ventisei anni ed è uno dei più desiderati gigolò del tempio di Mithra, epicentro dei servizi di natura spirituale e sessuale del Cratere. Da tempo ha perso la fede, così come i legami con la madre adottiva e sembra che niente e nessuno possa distoglierlo dal torpore della sua routine.
    Il risvegliarsi di un potere decadente e corrotto, tuttavia, costringerà Aizen a confrontarsi con il suo misterioso passato e a mettere in discussione tutto il suo mondo, nel tentativo di riconciliare i figli del Cratere: da un lato la sua gente, il popolo dei bassifondi; dall’altra la civiltà degli Eletti, dispotica e assetata di potere.

  2. Maurizio

    E’ un fantasy distopico a tinte dark. Narra delle peripezie di un gruppo di sopravvissuti del lago di Como a un’apocalisse ambientale. L’autore è stato bravo a immaginare il mondo originato da essa dal punto di vista sociale e psicologico. Un romanzo ricco di avventura, a tratti crudo ma che fa riflettere. Attesa per il seguito visto il finale 😉

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.