L’UOMO DEI SOGNI

(1 recensione del cliente)

16,00

Titolo: L’UOMO DEI SOGNI

Autore: Felice Gadaleta

Formato: 15×21

Pagine: 276

Collana: Rosso Vermiglio

Direttore scientifico: Luca D’Onofrio

Editor: Silvia Camolese

Cover Graphics: Claus Tamburini

Foto in copertina: Adobe Stock, Pixabay, Unsplash

1^ Edizione febbraio 2024

Età di lettura consigliata 15+

Descrizione

L’UOMO DEI SOGNI
di
Felice Gadaleta

William Larson è la persona che ha rivoluzionato la lettura del sonno creando un sistema di elaborazione neuronale capace di trasformare i pensieri creati nella fase REM, in immagini. Questa tecnologia viene fornita gratuitamente nelle strutture ospedaliere infantili per curare i disturbi dei bambini problematici nei loro primi anni di vita. A pochi giorni dall’apertura del primo centro con tecnologia GoldDream a Milano, i figli gemelli di cinque anni del famoso “Uomo dei sogni” vengono rapiti. Riccardo Fiorentini, investigatore dal passato burrascoso viene contattato e accetta l’incarico iniziando a indagare con il suo compagno, lo psicologo Bruno Costanzo in collaborazione delle guardie personali di William, l’Agente Smith e il compagno Roger (Nomi sotto copertura).

Il capo del dipartimento Tommaso Roccaforte cerca di persuaderlo in ogni modo, un caso del genere avrebbe riempito le pagine di tutte le principali testate giornalistiche e la pressione attorno al rapimento avrebbe fatto riaffiorare nell’ispettore Fiorentini, tutti i problemi comportamentali mostrati nel suo ultimo importante caso.

La corsa contro il tempo inizia quando viene recapitata una e-mail contenente in allegato le immagini del dito indice reciso al piccolo Nicholas, uno dei figli. Riccardo Fiorentini si troverà ad affrontare molto di più di un semplice sequestro, un caso mal gestito riemerge dal passato condizionando la sua condotta e trascinando l’ispettore in un pozzo profondo senza appigli.

1 recensione per L’UOMO DEI SOGNI

  1. Francesco (proprietario verificato)

    Un ottimo thriller che ti lascia incollato al libro pagina dopo pagina! Le storie e le vicende dei protagonisti sono davvero toccanti facendoti affezionare quasi subito ad essi. Dialoghi e sceneggiature sono strutturati bene senza annoiare il lettore su troppi dettagli..come si dice pochi ma buoni. Questo libro mi ricorda molto Donato Carrisi, spero vivamente di continuare a leggere altri romanzi come questo e che abbia il successo che merita.
    Consiglio molto l’acquisto di una o più copie perché sono certo che non ve ne pentirete.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.