Da stelle morenti

(5 recensioni dei clienti)

13,00

Matteo Franco
Da stelle morenti
PAV Edizioni
Copyright 2021
Collana: Noir
1ª Edizione: Maggio 2021
ISBN: 979-1259-730-541
Cover Graphics: Francesca Benini

Descrizione

Da stelle morenti
di
Matteo Franco

Eoni fa hanno calpestato il suolo del nostro pianeta. Ora i Primi,
evocati dai sortilegi del malvagio libro Siderum Limen, stanno
tornando. Un manipolo di disperati dovrà lottare con le unghie e
coi denti per sfuggire a una minaccia che sembra scaturire dalla
carne stessa di uomini e animali.
Da stelle morenti è una libera interpretazione dell’immaginario
di Howard Phillips Lovecraft, ma con le situazioni e i personaggi
tipici di un b-movie dell’orrore.

5 recensioni per Da stelle morenti

  1. Gianluigi

    Libro dai ritmi cinematografici, che conquista con un crescendo continuo e che sapientemente alterna trama serrata e momenti visionari

  2. Laura

    Un libro che per gli appassionati dei Noir, non deve mancare. Ben strutturato e con la giusta suspense che porta a leggerlo tutto d’un fiato!

  3. Dahlia Cremisi

    Non immaginavo proprio che avrei letto tutto d’un fiato questo libro, ho sempre rifuggito il genere noir perché mi fa paura. Già dalle prime pagine, invece, mi ha catturato l’atmosfera sospesa che fa presentire qualche accadimento spaventoso. Un rito nefasto scatena l’orrore, apre le porte alla deflagrazione del male che assume forme mostruose. La mia fantasia si è ritrovata impegnata a tener dietro alle descrizioni di creature dalla morfologia incomprensibile e spaventosa che divorano, si divorano, si assemblano in esseri sempre più grandi, deformi, orrendi. I pochi superstiti umani che cercano di combatterli si ritrovano imprigionati in una situazione che non ha niente a che fare con le leggi della fisica: una distorsione spazio – temporale o una barriera invisibile impedisce loro di allontanarsi da lì. Combattono con tutte le armi che hanno a disposizione contro esseri orripilanti e la scena ha “un aspetto da zona di guerrra”.
    È amara e metaforica la visione, tra il sogno e la veggenza, del potere del male: un popolo di mostri, che sono sempre tra noi, è in agguato per impadronirsi del mondo e distruggere la nostra civiltà che viene “retrocessa nella catena alimentare e relegata in città divenute gigantesche tombe” , dove scompaiono nobiltà e memoria e l’umanità ritorna allo stato animale.
    Max è bravissimo a descrivere e scrivere.
    Mi ha colpito in particolare la cura del testo, non sono riuscita a scovare un errore, ho trovato mostri di tutti i tipi, ma neppure un refuso. Vi invito a leggelo, non sarete delusi!

  4. Maurizio

    Acquistato su Amazon. Un horror appassionante che non ti molla neppure per un secondo

  5. Elisa

    Da appassionata di Lovecraft non potevo lasciarmi sfuggire questa intrigante divagazione sul tema. Orrore cosmico ma anche avventura e un po’ di umorismo. Consigliato

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *