COME IL VENTO SULL’OCEANO

(4 recensioni dei clienti)

15,00

Descrizione

Come Il Vento Sull’oceano 

di

Davide  Liberatore

Rodrigo Salazar, famosissimo campione di baseball degli anni quaranta, ci racconta, in questo libro, la storia vera della sua amicizia con Pablo Medina, meglio noto come Tiburon, lo squalo, il più grande nuotatore che si fosse mai visto fin’allora.
Ci fa un ritratto spietatamente sincero del Sud America di quegli anni, dove vita e morte, odio e amore, vendetta e perdono si inseguono e si intrecciano in una sorta di girotondo senza tempo, segnando inesorabilmente la loro esistenza e il loro destino.
Sarà solo alla fine però che Rodrigo, ormai vecchio e stanco, si deciderà ad aprire la sua scatola del tempo e liberare i ricordi, prima che la memoria glielo potesse impedire, evitando che questa storia, la loro storia, diventasse leggenda.

4 recensioni per COME IL VENTO SULL’OCEANO

  1. Antonella

    Una storia che nasce semplice ma che rivela alla fine una forza e una personalità degna dei protagonisti. Già altre volte l’autore ci ha mostrato di saper cogliere le mille facce dell’animo umano e ce le mostra tutte nei personaggi di cui racconta. Una storia bella, pulita, che lascia il segno e la speranza. Scrittura scorrevole. Viene voglia di divorarlo.

  2. Claudio Balzamonti

    Ho letto il libro tutto d’un fiato, tanto mi ha appassionato. Scritto con cura, ti prende perchè a tratti ti identifichi nel personaggio, tanto i ricordi sono veri e possono aver fatto parte, in taluni casi, del tuo passato. Ne comprerò alcune copie per fare regali di Natale

  3. Roberta Chialastri

    Come il vento sull’oceano è un racconto che fa vibrare le corde dell’emozione. Attraverso una scrittura semplice ma efficace appassiona e coinvolge il lettore dall’inizio alla fine. Un bellissimo libro.

  4. Marzia

    L’autore di “Come il vento sull’oceano”, ci presenta un romanzo che non è diviso in capitoli ma degno di nota perché per me è ricco di amore in tutti i sensi. Amore per la famiglia, per i genitori, per un amico unico e prezioso, per la moglie e per i figli… insomma tutto l’amore possibile e molto ben espresso a parole… Fino ad ora il più bel libro che ho letto, suscita forti emozioni dalla prima all’ultima pagina. Non so descrivere bene che cosa ho provato nel leggerlo, forse perché troppi sentimenti che scatenano a loro volte altrettante emozioni tutte in una volta non sono gestibili come si vorrebbe.
    Vorrei soffermarmi sul titolo, a me fa pensare sia ad un vento leggero che passando delicato sopra l’oceano lo increspa delicatamente e nello stesso tempo lo culla facendo affiorare un certo tipo di sentimenti… poi però arriva un altro vento, forte ed impetuoso che solleva onde alte e altissime e suscita altri tipi di sentimenti… è tutto un susseguirsi di emozioni e sentimenti… scusate le ripetizioni ma ci tenevo ad esprime questo concetto per me importantissimo.
    Anche la storia con i relativi protagonisti ha la sua importanza, leggendo attentamente si possono imparare un sacco di cose, soprattutto il vero concetto di amore ed amicizia che di questi tempi noi diamo troppo per scontato e non ci preoccupiamo dell’altra persona che sta al nostro fianco. Tutto è importante e va condiviso nel bene e nel male, a volte ci possiamo sorprendere nel sapere che le persone vicine a noi ci vogliono veramente bene anche se non ce lo dicono espressamente. I gesti, i cenni, i sorrisi e i pianti, gli abbracci e molto altro a volte, anzi spesso, valgono più di mille parole.
    Vorrei consigliare la lettura di questo libro per cercare dentro di noi il significato della parola amore ed amicizia e tutti i loro valori che qui sono pienamente espressi.
    Possiamo fare in modo che anche la nostra storia, non sia solo una semplice storia… ma parte di noi… l’espressione di noi…
    Marzia

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *