I DUE MONDI – Il Paradiso

(3 recensioni dei clienti)

16,00

Magali Albonico
I DUE MONDI – Il Paradiso
PAV Edizioni
Copyright 2022
Collana: Fantasy
1^ Edizione: maggio 2022
ISBN: 979-12-5973-303-0
Illustrazioni: Elena D’Ippolito
Cover graphics: Claus Tamburini
Info:
pavedizioni1@gmail.com
pavedizioni.files@gmail.com
www.pavedizioni.it

Categoria:

Descrizione

I DUE MONDI – Il Paradiso

di

Magali Albonico

Varcate le porte dell’Inferno ero certo ne sarei uscito annientato,
ma così non fu!
L’Inferno mi aveva mutato in positivo, permettendomi di
trovare il vero me stesso.
La consapevolezza di essere un potente Demone dal fuoco
color Zaffiro, mi permise quindi di salvare la mia Dea Yukari
dagli Inferi.
Quando uscimmo dall’oltretomba, credevo veramente le nostre
disavventure fossero finite, ma l’Arcangelo Astro rapì la principessa
per assorbirne il potere e attuare il suo grande piano di
vendetta contro gli umani.
Stavolta, per riuscire a salvare la Terra e Yukari, assieme a
Yume, sarei dovuto salire fra le creature celesti per mostrar loro
cosa sia il vero caos!’’

3 recensioni per I DUE MONDI – Il Paradiso

  1. jessscaraglino

    Se dovessi descrivere questo libro con una sola parola sceglierei “speranza” perché è ciò che unisce questi tre amici così diversi tra loro che nel tempo hanno imparato ad apprezzare pregi e difetti l’uno dall’altro. Si può benissimo classificare come un romanzo di formazione, assistiamo alla crescita ed evoluzione di Aki che lotta da sempre con il suo Io interiore, facendosi mille domande, alla ricerca di sé stesso, affrontando anche l’inferno per amore di Yuki. In questo ultimo di libro ho visto anche molta attualità, i problemi che noi umani continuiamo a creare alla natura, raffigurati qui come creature fantastiche. I protagonisti dopo tre libri sono diventati come amici per me, ho apprezzato molto Yume, nemesi di Aki, ma anche un nuovo personaggio che troviamo in quest’ultimo volume e come ho detto a Magali, la storia sarebbe perfetta anche per un manga, già mi immagino le scene!

  2. Barbara

    Il viaggio attraverso gli inferi ha portato con sé una grande consapevolezza in Aki: è un grade Demone che possiede il Fuoco Azzurro e quindi ha in sé il potere necessario per proteggere Yuki. Per saper usare questo potere deve prima accettarsi e lavorare con il suo io interiore, ma non ha tanto tempo a sua disposizione. La serenità appena recuperata dal nostro demone volpe viene brutalmente schiacciata dall’Arcangelo Astro che rapisce Yukari portandola con sé in Paradiso. Aki è costretto ad intraprendere una nuova avventura per salvare la sua amata, ma questa volta avrà al suo fianco la sua nemesi: Yume. Il Paradiso non è più quello di una volta, Dio è scomparso ed ora a comandare sono gli Arcangeli. Nel suo cammino Aki farà la conoscenza di nuove creature magiche che diverranno suoi amici e gli doneranno il loro sostegno. Sotto lo sguardo sempre vigile della Dea Luna, i nostri eroi dovranno mettere fine a questo scontro tra Bene e Male, ripristinando gli equilibri del mondo.
    In questo ultimo volume, Aki prosegue il suo cammino alla ricerca ed accettazione di sé stesso. Tra mille dubbi e domande, continua a proseguire andando avanti senza guardare dietro di sé, maturando grazie alle esperienze e gli insegnamenti delle creature che incontra. Il suo compito oramai gli è chiaro: deve proteggere l’intero Mondo. La luce e l’oscurità che albergano all’interno del suo animo si fondono dandogli maggiore forza. La sua nemesi Yume diventa una chiave importante per la sua crescita e per il compimento della loro missione. Amicizia, Amore e Speranza sono i pilastri di questo ultimo libro.
    Il terzo volume porta con sé molte riflessioni sui problemi attuali che affliggono la natura. Noi umani siamo la causa del nostro male e non lo capiamo. Tramite le storie dei Guardiani di quattro elementi, Magali ci insegna e ci fa aprire gli occhi. Oltre ad essere un fantasy, per le ovvie chiavi che caratterizzano il genere, è a mio avviso anche un romanzo di formazione con tutti i temi riflessivi che vengono trattati. Già lo avevo specificato nella recensione del secondo volume, ma qui sì nota ancora di più.
    Si nota la continua crescita della penna dell’autrice che già si era notata dal precedente volume. La narrazione è più matura e articolata. Ho apprezzato la presenza di più dialoghi nella narrazione che hanno reso la lettura più scorrevole.
    Consiglio la storia ad un pubblico prettamente giovane, ma se amate leggere libri per ragazzi allora fiondatevi in quest’avventura.
    Questa trilogia è per chi ama le storie con protagonisti angeli e demoni e le lotte di potere tra bene e male. Se siete amanti dei fantasy, allora la storia di Aki, Yuki e Yume fa per voi. Inoltre, questi volumi presentano delle magnifiche illustrazioni realizzate dall’artista Elena D’Ippolito che danno maggior lustro alla storia.
    Complimenti Magali per la conclusione della tua avventura!
    noileggiamo.com

  3. Sabrina Pennacchio

    Poiché si tratta del volume conclusivo e non voglio farvi spoiler, sarò breve e concisa.
    Abbiamo conosciuto Aki nel primo volume, coi suoi alti e bassi. Lo abbiamo visto maturare, amare, diventare migliore per amore e affrontare le peggiori difficoltà anche nel secondo volume ma come se non bastasse, di certo questo non poteva non accadere anche nel gran finale che donerà un enorme epilogo a questa storia avvincente nata da questa penna made in Italy, portandoci davanti creature angeliche e demoniache che si uniscono insieme per sconfiggere Astro, colui che vuole mettere fine agli esseri umani colpevoli di tutta la sofferenza in Terra.
    Come sempre inoltre, le vicende narrate non solo ci emozionano per la storia ma ci lasciano anche messaggi importanti.

    ” Se gli esseri umani invece di sfruttarsi l’un l’altro e di accusarsi di essere differenti iniziassero ad aiutarsi a vicenda, un giorno la pace avrebbe potuto essere raggiunta. ”

    Da sempre la storia di Magali mi ha ricordato i migliori manga shoujo di cui ero ghiotta da bambina e nonostante la penna sia solo migliorata nel corso del tempo, lo stile e il tratto narrativo resta delineare in quella categoria e a confermarlo sono anche le meravigliose illustrazioni di cui i suoi libri sono dotati.
    Non sono pronta a dare addio a questi personaggi e spero di cuore che Magali crei degli spin-off o altro perché voglio rivederli ancora e so che c’è ancora molto da dire o da poter dire.
    Mi aspettavo il peggio dal finale a un certo punto ma per fortuna nonostante l’ansia, tutto è andato come volevo e sono soddisfatta di come sia finita la storia.
    Aki resti sempre nel mio cuore e già mi manchi.
    Una storia avvincente, con colpi di scena e tante emozioni.
    Consiglio assolutamente a tutti di recuperare questa meravigliosa trilogia made in Italy. Stupendo!

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.