BABILONESE RIDAMMI IL CELLULARE

(7 recensioni dei clienti)

12,00

Descrizione

Babilonese ridammi il cellulare

di

Esterita Selvaggio

Illustrazioni 

di

Pasqualina Marrone

 

Filippo si sfilò lo zainetto e lo appoggiò sul pavimento.

Entrambi si misero ad auscultare la parete, ai lati della teca contenente il papiro. Poi, un “clik”. La parete si mosse. Ruotò su un perno e i due bambini scivolarono all’interno. Nella sala numero 3 non c’era più nessuno…

“Giuro, che se qualcuno mi tocca il libro di Storia lo appendo a testa in giù dal balcone” pensava Filippo in quel momento “Mi sto facendo un altro viaggio e stavolta siamo in tre. Certo che Giosuè non è poi così imbranato come a scuola. Ha sempre fame, ok, ma pure coraggio e non si tira indietro a niente. Dovevo venire a Babilonia per scoprirlo…E stavolta c’è pure Azir. Mi piacciono i suoi capelli sempre spettinati e poi, quando sorride, è proprio carina…

 

La visita ad un museo con tutta la classe diventa l’occasione per una straordinaria avventura. Filippo finisce catapultato nell’antica Babilonia, in una vivace, colorata e straordinaria città antica dove la modernità di un bambino dei nostri tempi incontrerà gli usi e le abitudini della “terra tra i due fiumi”. Con lui ci sarà il timido Giosuè, suo compagno di classe. Ad accoglierli troveranno la piccola Azir, sempre scalza e spettinata, che farà loro da guida e da complice tra giardini pensili, mercanti di stoffe, ladri e avidi funzionari. Riuscirà Filippo a riavere ciò che gli è stato sottratto? Riusciranno lui e Giosuè a ritornare al presente? “Viaggiate” con Filippo e lo scoprirete.

 

7 recensioni per BABILONESE RIDAMMI IL CELLULARE

  1. Tiziana (proprietario verificato)

    Sono sempre stata affascinata, sin da piccola, dalla suggestione del viaggio: l’imprevisto, l’imprevedibile, la scoperta, la rivalutazione, l’emozione, il cambiamento, la curiosità, trovo che siano il sale della vita, ingredienti presenti a iosa nel libro della maestra Esterita Selvaggio. Un libro che si legge tutto d’un fiato, che racconta di avventure e amicizia, di storia e magia. I personaggi e i luoghi sono così ben descritti che sembra di essere immersi nei profumi e nei colori dell’antica Babilonia a rincorrere, insieme a Filippo, Giosuè e Azir, il ladro che ha sottratto quello strano oggetto…
    Sono certa che i bambini a cui le mie copie sono destinate lo adoreranno e inizieranno a studiare la storia con più passione e quel pizzico di fantasia che mai dovrebbe abbandonarci.
    Ne consiglio vivamente la lettura a grandi e piccini, ottimo come libro di lettura, di narrativa, da corollario al libro di storia, o semplicemente come idea regalo.

  2. Angelita

    Ottimo libro! Usare la tecnologia per far conoscere il passato è cosa buona per bambini, ragazzi e soprattutto adulti. Consigliatissimo!

  3. Alessandra (proprietario verificato)

    Mia figlia ha sempre amato storie di avventura…mistero, e questo libro contiene questi argomenti e anche di più…legati insieme da un tocco di magia..è stato il regalo perfetto!!

  4. Barbara (proprietario verificato)

    Un libro per bambini, ma anche per mamma e papà. Un linguaggio accattivante che sa rapire l’attenzione di piccoli e grandi lettori, con delle illustrazioni molto ricercate e un’impaginazione oroginale. Un bellissimo regalo da fare al mio bambino… e a noi genitori.

  5. Dederica (proprietario verificato)

    Un ottimo regalo per i miei ragazzi con delle fantastiche illustrazioni ‼ Complimenti 🔝

  6. Danilo Barchieri (proprietario verificato)

    Questo libro mi aveva incuriosito già dal titolo. Ne ho acquistate alcune copie da regalare ai figli di amici e clienti. L’ho letto personalmente per capire e valutare. Sono rimasto affascinato. Oltre ad indurre riflessioni importanti sulla vita reale di tutti i giorni, mi è piaciuto rilevare quanto la presenza femminile di Azir sia stata indispensabile per far vivere un’esperienza avventurosa così bella a Filippo e Giosuè. Poi, belli i gesti di Filippo che hanno permesso ad Azir di entrare a Palazzo e di studiare ed hanno rivalutato Giosuè come amico senza pregiudizi. Complimenti

  7. Elisa

    Davvero coinvolgente. Il lettore viene catapultato nell’antica Babilonia insieme a Filippo, Giosuè e Azir vivendo le loro meravigliose emozioni. Inoltre l’incontro con il passato e il modo di rapportarsi ad esso è proprio entusiasmante! Regalo perfetto per i più piccini, soprattutto per gli amanti di straordinarie avventure come questa.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *