Adolescenza e criminalità

10,00

PAV Edizioni
Copyright 2020
Collana:
Formazione e Competenze
1ª Edizione: Dicembre 2020
ISBN: 979-1280-126-986
Cover Graphics: Francesca Benini

Descrizione

Adolescenza e criminalità

origini e conseguenze
dei comportamenti criminali minorili

Di

Donatello Pisano

 

Il libro si articola in tre parti: una teorica che ne ricerca le cause, una che ne analizza i comportamenti e infine una che fa luce sulle conseguenze e sui provvedimenti presi dalle istituzioni nazionali. Inoltre si include un confronto con studi nazionali ed internazionali sul tema dei comportamenti devianti e sulla delinquenza giovanile.
Si esamineranno diversi aspetti teorici legati a questa problematica e successivamente si procederà all’analisi dei dati raccolti nel contesto italiano e di altri Paesi.
Si analizzeranno le cifre della delinquenza, utilizzando le statistiche ufficiali del Ministero di Giustizia, relative ai minori denunciati, processati, presenti in comunità e negli Istituti Penali per Minori.
Saranno presi in esame anche i fattori di rischio relazionati con la delinquenza giovanile. La devianza, anche quella giovanile, è prodotta da tre tipologie differenti di rischi: rischi personali (impulsività, mancanza di empatia, egocentrismo, credenze favorevoli alla commissione di reati, etc.); carenze sociali (problemi legati all’ambito familiare, amicale ed educativo), i rischi derivati dalle opportunità che si presentano agli individui per commettere
reati.
Si relazioneranno le diverse teorie sulla delinquenza, gli studi effettuati e sui fattori di rischio cercando di trovare punti di connessione.
Infine si procederà alla discussione dei risultati correlando gli stessi agli approcci teorici analizzati, cercando di spiegare quali sono i fattori di rischio che influiscono sui comportamenti antisociali e delinquenziali dei giovani e individuando, infine, gli strumenti preventivi più adatti per ridurre la recidiva dei ragazzi.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Adolescenza e criminalità”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *