Buonanotte gioventù

(7 recensioni dei clienti)

16,00

Stefano Ancis
Buonanotte gioventù
PAV Edizioni
Copyright 2021
Collana: Storie di Vita
1ª Edizione: Novembre 2021
ISBN: 979-1259-731-753
Cover Graphics: Francesca Benini
Info:
pav.edizioni1@gmail.com
pavedizionifiles@gmail.com
www.pavedizioni.it

Descrizione

Buonanotte gioventù

di

Stefano Ancis

“I giovani sono il futuro”, dicevano alla tv. Ma quel futuro in certi casi
non arrivò mai. Se c’era qualcosa che sembrava caratterizzare me
e i miei coetanei era il caos, la confusione, la mancanza di punti di
riferimento perché tutti, anche gli adulti, stavano cercando i propri.
Eravamo quel futuro tanto atteso e sperato che però si stava per spegnere come un fuoco che brucia in fretta. Ci avevano atteso come la
Greatest Generation e invece stavamo diventando la Lost Generation,
senza che nessuno se ne rendesse conto.

 

Matteo Altea vive di sogni e spesso si scontra con la dura realtà.
La sua vita oscilla tra la voglia di spaccare il mondo e l’ansia di
non riuscirci. Buonanotte gioventù ne percorre i passi, tramite scontri generazionali, amicizie complicate e relazioni sentimentali tragicomiche. In questo romanzo di formazione, dal ritmo veloce e
coinvolgente, viene raccontato in prima persona il percorso emozionante e spesso tortuoso verso l’età adulta. La famiglia, un’esperienza
in Grecia, un incontro inaspettato e una lettera dal passato porteranno il protagonista a mettersi in discussione, in una lotta costante e a
volte disperata alla ricerca della propria identità.

7 recensioni per Buonanotte gioventù

  1. Annalisa (proprietario verificato)

    Mi ha fatto commuovere ed emozionare.
    Interessante e ben scritto!!

  2. Alessio (proprietario verificato)

    Libro fantastico.
    Emozionante e diretto.
    Colpisce subito la capacità dello scrittore di farti sentire parte integrante del racconto, con descrizioni accurate e minuziose. Super consigliato!

  3. Nisha (proprietario verificato)

    Romanzo interessante e significativo. Oltre ad appassionarci ci insegna anche ad avere una maggior comprensione e compassione di noi stessi. All’interno del romanzo il protagonista mostra i suoi lati più intimi nei quali mi sono immedesimata. In conclusione mi è piaciuto l’intero racconto ma in particolar modo il finale.

  4. Nisha (proprietario verificato)

    Romanzo interessante e significativo. Oltre ad appassionarci ci insegna anche ad avere una maggior comprensione e compassione di noi stessi. All’interno del romanzo il protagonista mostra i suoi lati più intimi nei quali mi sono immedesimata.In conclusione mi è piaciuto l’intero racconto ma in particolar modo il finale.

  5. Antonio (proprietario verificato)

    Libro interessante e ben scritto, con una trama che coinvolge fin dalle prime pagine. Descrittivo e molto scorrevole, trova il suo maggior punto di forza nella semplicità con cui ci si immedesima nel protagonista e nel suo vissuto. Decisamente consigliato.

  6. Jessica

    Super libro con tanti spunti di riflessione, una testimonianza preziosa e ben illustrata di un ragazzo alla ricerca di se stesso. Stefano mi ha catapultata nella storia di Matteo Altea, è stato molto bravo nel creare empatia tra lettore e personaggio, mi ha permesso di vedere il mondo attraverso i suoi occhi: i luoghi, pittoreschi, descritti impeccabile precisione; le persone e le relazioni con esse, intricate e profonde, illustrate con sincerità. “Buonanotte Gioventù” è un’ottima testimonianza di una generazione, e allo stesso tempo un’introspezione coerente dell’io in relazione col mondo. Assolutamente consigliato.

  7. Roberta (proprietario verificato)

    Romanzo che coinvolge fin dalle prime pagine grazie alla capacità dello scrittore di descrivere in maniera semplice ma accurata luoghi, relazioni, stati d’animo. È facile immedesimarsi nel vissuto del protagonista che si mette a nudo, senza paura di mostrarsi così com’è, sempre alla ricerca di sé stesso.
    Lettura molto piacevole e scorrevole, consigliato!

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.