Bullismo? Non restare in silenzio!

13,00

Categoria:

Descrizione

Bullismo? Non restare in silenzio!

Autori vari

È facile diventare la preda di un bullo, bastano un paio di occhiali, oppure l’apparecchio ai denti, qualche chilo in più, o dichiararsi gay o lesbica. Dico sempre che nasciamo liberi e senza pregiudizi fino all’età della pubertà. Poi, per il resto della nostra vita, cerchiamo di curare le ferite che ci siamo procurati in quel periodo.
(Conchita Wurst)

 

Il bullismo è una forma di comportamento sociale di tipo violento e intenzionale, di natura sia fisica che psicologica, ripetuto nel corso del tempo e attuato nei confronti di persone considerate come bersagli deboli e incapaci di difendersi. La sofferenza psicologica e l’esclusione sociale sono sperimentate di sovente da bambini che, senza sceglierlo, si ritrovano a vestire il ruolo della vittima subendo ripetute umiliazioni da coloro che invece ricoprono il ruolo di bullo. La PAV Edizioni ha deciso di sensibilizzare l’argomento avviando la prima edizione del concorso denominato “.Bullismo? Non restare in silenzio!” creando un’antologia con il titolo stesso

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Bullismo? Non restare in silenzio!”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *