SE QUESTO È IL BENE CHE TI VUOI

13,00

Categoria:

Descrizione

Se questo è il bene che ti vuoi

Storie e racconti su uno degli spettri della
società moderna: la realtà dei disturbi alimentari

Certe malattie sono prigioni labirintiche, che ti fanno dimenticare i perché , i quando, i come, lasciando però intatta la memoria delle paure, dell’inquietudine così quotidiana e presente.

Lasciando che lo smarrimento divori la via per fuggire e al tempo stesso cancelli la strada per fare ritorno, affinché solitudine e senso di colpa possano riempire e svuotare la coscienza a fasi alterne, come un’onda del mare che si ritira solo per prendere la rincorsa e abbattersi ogni volta più violenta.

Come si esce da questo labirinto? Come si possono attraversare i pesanti muri del giudizio e del dolore per imparare a volersi di nuovo bene?

Innanzitutto, bisogna parlarne.

Dietro ai disturbi alimentari c’è sempre un fattore scatenante al quale troppo spesso non si attribuisce la giusta importanza.

Questa antologia nasce dunque con lo scopo di svelare, mettere a nudo, raccontare e fare luce su una realtà ancora oggi avvolta da molti stereotipi, dall’ignoranza e dall’oscurantismo sociale.

Lo fa attraverso storie di persone, storie di donne e di uomini, di sofferenza e di coraggio, per imparare a esprimere il disagio anziché nasconderlo, fino a trovare la forza di chiedersi: ‘è questo il bene che mi voglio?

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “SE QUESTO È IL BENE CHE TI VUOI”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *