Quando Il Gioco Finisce

(1 recensione del cliente)

16,90

Descrizione

Quando il Gioco Finisce

Di

Angelo Tulli

Con un braccio rotto non si può insegnare a tennis. Il braccio però non è l’unica conseguenza della caduta da otto metri. Il dolore, la condizione d’infermo e la paura di morire, smuovono in Fausto emozioni contrastanti. Come la scoperta di un gioco che lui non conosce. L’azzardo.

Il gioco infatti, come metafora di vita. Chi la prende per gioco e chi gioca con la vita. E dentro l’agone dell’esistenza il destino si diverte a far incrociare le strade di quattro personaggi, mettendoli a contatto ma sempre schivandosi, come Fausto e Chiara; e Nadia e suo figlio. Un randagio di nome Slot.
Quattro elementi di una storia che scorre sottotraccia, in cui l’incomunicabilità, la solitudine e la voglia di riscatto si affideranno al gioco e alle passioni per recuperare una vita
e abbandonare lo squallore del momento.

1 recensione per Quando Il Gioco Finisce

  1. Gianni Chellini

    Quando il gioco finisce ha come protagonista Fausto. Un ex campione di tennis abituato al successo, ai soldi e alle donne. Ma la fine della carriera, accompagnata dalla precarietà economica, e un braccio rotto costringono il protagonista a fermarsi e a fare un bilancio della propria vita. Chi sono e cosa voglio davvero? E il bisogno di rapporti umani lo spinge a intrecciare una relazione con una donna, la quale però ha un figlio dipendente dal gioco d’azzardo: Rocco, un essere apatico, che sa soltanto mettere soldi nelle slot-machine e presto diventerà un pericolo per tutti.
    Qui si innesta il tema della resilienza: diversamente da Rocco, che indulge nella letargia del gioco, Fausto, ex-giocatore professionista, riesce a rialzarsi e a dare un senso alla propria vita.
    Una lettura avvincente, che fa riflettere su un altro tema universale: la maturazione, intesa come difficile passaggio dall’egoismo dell’adulto allo slancio generoso del genitore, che si getta nella mischia per trarre in salvo i suoi cari.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *