L’OTTAVO MARE…

(5 recensioni dei clienti)

10,00

ISBN 978-88-31307-73-4

Pagine 76

Interno: bianco e nero con immagini

Categorie: ,

Descrizione

L’ottavo mare…

di

Giuseppe Laurora

 

A te, mio gentile lettore, vorrei fare una premessa prima di addentrarti in questo libro. Non sono un filosofo né un letterato, quindi non troverai queste cose, soltanto un po’ di
passione e sentimento acquisiti attraverso l’osservazione del più grande di tutti i maestri, la
Vita. Sono un marinaio da diporto non per mia scelta ma del destino. Nato nel mese di mezzo nell’anno ‘78, giorno dodici di un giovedì mattina. Il mare era calmo e nell’aria si celava una misteriosa strofa che ancora cerco di trascrivere. Sarò felicissimo se l’Ottavo
Mare… darà a te tanto piacere nella lettura quanto a me ha dato nella scrittura.
Giuseppe Laurora

5 recensioni per L’OTTAVO MARE…

  1. Teresa Laurora

    Rivela il suo essere semplicemente Lui
    Bellissimo!!!!!!!!

  2. Annalisa

    Non ho letto ancora nulla di più bello…

  3. Domenico Nenna

    “Cosa dire di Giuseppe Isim Laurora il poeta marinaio e della sua nuova raccolta letteraria “L’ottavo mare”? È dir poco affascinante, a volte crudo con la vita e tenero allo stesso momento! Giuseppe Laurora è un poeta vero che non intende annoiarti, è un tantino bizzarro e diverso da altri, ho trovato la sua arte leggera senza oltrepassare il limite dei canoni della poesia, ho trovato la sua barca e ci sono salito a bordo sedendomi e udendo delle sue opere fino a trascinarmi nel suo mare navigato, da sempre suo mondo reale e interiore. Cosa gradita per me ascoltare nel declamare la sua arte senza spina dorsale, ma che giunge al cuore di chi impatta con l’impeto delle sue poesie. L’ottavo mare ha trovato l’attimo e il luogo in cui il suo mare interiore si è infranto, così da coinvolgermi totalmente. Grazie Giuseppe Laurora.”

  4. Antonella

    Una raccolta di poesie semplice e ammaliante, dove sono nascosti segreti che sanno accarezzare l’anima, dove il profumo del mare giunge ovunque tu ti trova, pronto a invadere la sfera dei sentimenti e a bucarla oltre l’infinito. Peccato per qualche errore di stampa/battitura, ma lo consiglio per una lettura leggera e profonda allo stesso tempo.

  5. Domenico Nenna

    “Cosa dire di Giuseppe Isim Laurora il poeta marinaio e della sua nuova raccolta letteraria “L’ottavo mare”? È dir poco affascinante, a volte crudo con la vita e tenero allo stesso momento! Giuseppe Laurora è un vero poeta che non intende annoiarti, è un tantino bizzarro e diverso da altri, ho trovato la sua arte leggera senza oltrepassare il limite dei canoni della poesia, ho trovato la sua barca e ci sono salito a bordo sedendomi e udendo delle sue opere fino a trascinarmi nel suo mare navigato, da sempre suo mondo reale e interiore. Cosa gradita per me ascoltare nel declamare la sua arte senza spina dorsale, ma che giunge al cuore di chi impatta con l’impeto delle sue poesie. L’ottavo mare ha trovato l’attimo e il luogo in cui il suo mare interiore si è infranto, così da coinvolgermi totalmente. Grazie Giuseppe Laurora.”

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *