LINA

10,00

Descrizione

Lina 

di

Umberto Marinello

La storia di Lina, una giovane di famiglia operaia, è ambientata negli anni cinquanta del secolo scorso. Tra le sue amicizie c’è un giovane, studente universitario alla facoltà di ingegneria, figlio di un facoltoso imprenditore del paese.
Tra i due nasce una particolare simpatia che in breve tempo sfocia nell’amore.

I due si fidanzano. Il papà di Lina, conscio della differenza di livello sociale, si mostra molto dubbioso, ma, data la determinazione della figlia, non si oppone al fidanzamento.
La famiglia del giovane si oppone invece decisamente e fa di tutto per dissuaderlo. Ma egli resiste. Poi arriva la laurea. Lina vede avvicinarsi la realizzazione del suo sogno: il matrimonio. Ma il professore di Luca gli prospetta la possibilità di una specializzazione negli USA. Luca ne parla al padre.

Questi si dichiara disponibile a finanziarlo purché rompa il fidanzamento con Lina.
Luca cede al ricatto. Per Lina è la fine di tutti i suoi sogni.

La sofferenza è tanto grande e profonda che non riuscirà più a legarsi con nessuno. Passerà tutta la sua vita nella cura e nell’assistenza dei suoi genitori.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “LINA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *