L’AMORE IN PENOMBRA

(1 recensione del cliente)

12,00

Categorie: ,

Descrizione

 

L’ Amore in Penombra

di 

Rosanna Guaitoli

 

Un amore può essere interrotto, condannato a vivere nel buio, ma anche  a distanza di tempo, tornerà più forte di prima a reclamare la sua luce.
È quello che unisce Marco, un insegnante di violoncello del conservatorio ed Esmeralda una sua allieva piena di talento, ma completamente assorbita dalla madre malata di Alzheimer.

Dovranno scontrarsi con i problemi legati alla differenza di età e al mondo accademico che non vedrebbe di buon occhio la relazione tra un docente e una studentessa.
Per questo motivo la coppia è costretta a mantenere segreto il proprio rapporto e quando questo non sarà più possibile, le loro strade si divideranno e ognuno andrà incontro al proprio destino.

Il sentimento che li lega però resterà sempre vivo dentro di loro, come
un filo invisibile che li tiene uniti indissolubilmente, per questo motivo Marco, dieci anni più tardi, andrà a riprendersi la sua amata che nel frattempo si è sposata ed è diventata madre di due bambini.
Esmeralda cercherà di resistergli, di negare quello che prova, ma dovrà arrendersi di fronte all’inevitabile. I due inizieranno quindi una relazione clandestina, cedendo a una forte passione che li travolgerà entrambi e mettendo a dura prova il matrimonio di Esmeralda che, se da una parte non vuole rinunciare alla vita perfetta che si è costruita, dall’altra non ha intenzione di perdere quell’ esistenza parallela dove può essere sé stessa e dedicarsi alla sua musica. Adesso avranno finalmente l’occasione di realizzare il proprio sogno, di dimostrare che cosa possono essere insieme, di riprendere da dove avevano lasciato dandosi un’altra possibilità; ma quando Marco chiede a Esmeralda di scegliere tra lui e suo marito, lei entra in crisi rischiando di gettare di nuovo il loro amore nella penombra.

1 recensione per L’AMORE IN PENOMBRA

  1. Anna Celenta

    Per chi ama le storie d’amore non deve perdere la lettura di questo libro. Il linguaggio semplice ti fa entrare nella storia e viverla in pienezza, ti fa identificare nei personaggi. A volte prendi le loro parti, altre ti arrabbi con loro, vorresti poter suggerire loro di non fare determinate scelte e invece rimani lì a guardarli e ti rassegni al loro destino con il quale, presto o tardire, dovranno fare i conti. Complimenti all’autrice!

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *