Concorso Genitori e Figli in Affido e in Adozione

Prende il via la prima edizione del concorso letterario Genitori e figli in affido o in adozione.
Quest’anno la casa editrice PAV edizione, in collaborazione con il regista e scrittore Manuel Bragonzi, propone la prima edizione del concorso:
Genitori e figli in affido o in adozione
Adottare indica la scelta di essere padri e madri di un figlio che non è nato in famiglia, latore di una storia più o meno dolorosa. Lo scopo del concorso è di selezionare, premiare e valorizzare nuovi talenti letterari, in linea con l’obiettivo che la PAV EDIZIONI si propone attraverso un lavoro serio, professionale e approfondito di ricerca editoriale:
alla singolarità dei contenuti e dello stile, alla fantasia, alla creatività dell’autore.
Tutti possono prendere parte al concorso:
scrittori di narrativa di qualsiasi genere letterario: poesie, gialli, fantasy, fantascienza, come tematica l’adozione e l’affido, storie reali o inventate.
REGOLAMENTO
  • Possono partecipare al Premio autrici e autori di qualsiasi età e nazionalità.
  • Si possono inviare 1 o 2 racconti/poesie, esclusivamente in lingua italiana.
  • I racconti devono essere rigorosamente inediti (mai pubblicati da una casa editrice, anche in antologia e né in e-book, mai auto-pubblicati)
  • Il racconto/poesia dovrà avere una lunghezza minima di 3 e una massima di 8 cartelle editoriali (una cartella equivale a 1800 caratteri, spazi inclusi)
  • Gli elaborati devono essere spediti esclusivamente tramite e-mail con in allegato il modulo di adesione.
  • Non c’è nessuna quota da versare.
  • Si darà conferma, tramite e-mail, dell’avvenuta ricezione degli elaborati e della relativa partecipazione al Premio.
  • Scadenza per la presentazione dei racconti: 15 marzo 2023
Scarica l’intero regolamento ed il modulo di adesione qui:
https://pavedizioni.it/wp-content/uploads/2023/01/bando-adozione-affido-20231.pdf